Salte a conteúdo principal

Hitachi

Social Innovation

Restiamo al sicuro in un mondo che cambia

1111100111 prende il posto del 113 da quando la tecnologia digitale fa risparmiare tempo alla polizia nella lotta al crimine

La tecnologia digitale sta trasformando le attività di sorveglianza così come le conosciamo.

Oggi, la polizia ha a portata di mano più informazioni, che le consentono di agire più rapidamente e prendere decisioni più informate.

Questa tecnologia rende più efficace la prevenzione del crimine, facendo risparmiare tempo e denaro. Ciò significa più pattuglie di polizia nei posti giusti e al momento giusto. Diamo un’occhiata ad alcuni dei vantaggi che la nuova tecnologia sta portando alle attività di sorveglianza in tutta Europa per rafforzare la nostra sicurezza.

Dati D.I.

L’ingegno, l’occhio acuto e l’atteggiamento tranquillo sono sempre stati gli strumenti essenziali del lavoro di un poliziotto, ma ora i dati stanno diventando altrettanto importanti. Ciò ha portato a maggiori investimenti nelle tecnologie di connessione tra agenti di polizia, come smartphone, tablet e videocamere indossabili. Gli agenti possono inviare e ricevere informazioni in tempo reale su qualsiasi situazione specifica comunicando con la sala di controllo. Raccogliere e integrare dati provenienti da un vasto numero di fonti sta semplificando notevolmente il processo che porta a ottenere risultati rapidamente.


La sala comando del futuro

Nelle stazioni di polizia, la sala comando sta diventando molto più sofisticata. La sala comando del futuro non ospiterà più la classica serie di puntine posizionate sulla mappa della città, ma sarà in grado di integrare i dati provenienti da diverse fonti per creare un'analisi olistica di un evento, un luogo o una persona. Per esempio, le informazioni provenienti dalle chiamate d’emergenza al 113, dalle riprese delle telecamere di sorveglianza e dalle conversazioni sui social media possono essere unite e incrociate con dati raccolti dagli agenti di polizia per mezzo delle loro apparecchiature, smartphone, videocamere indossate, veicoli e droni.

Avere un maggior numero di informazioni sulle situazioni significa fornire agli agenti un lavoro più sicuro. Rispondendo a una normale chiamata di emergenza in una casa, possono immediatamente sapere chi ci vive, quali precedenti penali ha e tutti i potenziali pericoli di quella abitazione, come la presenza di animali. Anche se questo può ovviamente essere fatto attraverso la comunicazione vocale, la digitalizzazione fa sì che queste informazioni possano essere unite più rapidamente utilizzando meno risorse.

Tempo trascorso in prima linea

La tecnologia smart può far risparmiare denaro ed evitare al contempo agli agenti di polizia di stare in prima linea. Una recente ricerca fatta nel Regno Unito ha evidenziato che le 8 forze di polizia del Regno Unito dotate di dispositivi intelligenti hanno mostrato una maggiore produttività. I tempi di pattugliamento per turno sono passati da una media di 37 minuti a 2 ore. Ciò significa trascorrere più tempo con la comunità e meno lavoro d’ufficio nelle stazioni. La ricerca mostra che, se questo fosse applicato a tutti i 122.000 agenti di polizia operativi nel Regno Unito, con un aumento di un'ora per turno di pattuglia, potrebbe tradursi in ulteriori 24 milioni di ore di pattugliamento di polizia all'anno, o l'equivalente di 8.000 agenti di poliziain più.

Autorizzate alla raccolta e alla completa integrazione dei dati provenienti da diverse fonti, le forze di polizia di tutta Europa saranno meglio attrezzate a rispondere e ad affrontare il crimine, incrementando la sicurezza per tutti.