Salte a conteúdo principal

Hitachi

Social Innovation

Venite a scoprire alcuni degli incredibili progetti di Hitachi

Facciamo del bene alla collettività offrendo trasporti più veloci, comodi e accessibili

Scopri di più

Diamo un impulso positivo nel settore dei trasporti e della logistica supportando i nostri clienti nello sviluppo di soluzioni di IA

Scopri di più

Facciamo del bene alla cittadinanza rendendo le infrastrutture più efficienti e sostenibili

Scopri di più

Diamo un impulso positivo in ambito produttivo ottimizzando gli stabilimenti per aumentarne l'efficienza

Scopri di più

La nostra tecnologia intelligente fa del bene all'ambiente generando un'energia pulita e alla portata di tutti

Scopri di più

La nostra tecnologia nel settore energetico dà un impulso positivo all'ambiente a supporto delle fonti di energia sostenibile

Scopri di più

MOBILITÀ
INDUSTRIA
IT

Comunicazione

Un sofisticato sistema di comunicazione

(Clicca per saperne di più)

Un sofisticato sistema di comunicazione permette al centro di controllo di interfacciarsi direttamente con i treni, che raggiungono una velocità di 90 chilometri orari.

(Clicca per tornare)

La Collaborazione

La collaborazione fra Hitachi Rail STS e Metroselskabet

(Clicca per saperne di più)

La collaborazione fra Hitachi Rail STS e Metroselskabet ha portato alla creazione di una rete metropolitana sicura, veloce e comoda, che permette di coprire le distanze in pochi minuti e con la massima facilità.

(Clicca per tornare)

Copenaghen

Copenaghen aspira a diventare la prima capitale carbon-neutral del mondo entro il 2025.

(Clicca per saperne di più)

Copenaghen aspira a diventare la prima capitale carbon-neutral del mondo entro il 2025. La città si è impegnata a eliminare completamente la sua impronta di carbonio da due milioni di tonnellate nei prossimi dieci anni, senza per questo arrestare la sua crescita, con 100.000 abitanti e 20.000 posti di lavoro in più.

(Clicca per tornare)

Un Progetto Innovativo

Nel 2016 Abbanoa S.p.A., con il supporto di Hitachi e del consiglio comunale di Oliena

(Clicca per saperne di più)

Nel 2016 Abbanoa S.p.A., con il supporto di Hitachi e del consiglio comunale di Oliena, ha intrapreso un progetto innovativo per ridurre le perdite e aumentare l'efficienza della rete idrica locale. Il successo del “modello Oliena” ha portato alla sua implementazione in altri comuni della Sardegna, favorendo il risparmio d'acqua e migliorando la fornitura su tutta l'isola.

(Clicca per tornare)

Una Sorgente Naturale

Oliena riceve l'acqua da una sorgente naturale chiamata Su Gologone

(Clicca per saperne di più)

Oliena riceve l'acqua da una sorgente naturale chiamata Su Gologone, che sgorga nel suo territorio, uno dei siti naturalistici più importanti dell'isola. La sfida per il comune era di trovare un sistema per ridurre le perdite idriche: la rete esistente era obsoleta e presentava gravi perdite.

(Clicca per tornare)

La Soluzione del Gruppo

Con l'aiuto di Hitachi, la distribuzione dell'acqua è stata migliorata

(Clicca per saperne di più)

Con l'aiuto di Hitachi, la distribuzione dell'acqua è stata migliorata puntando sulla gestione della pressione, sul controllo dell'aria e sulla prevenzione degli sbalzi di pressione. La soluzione del gruppo è partita da un audit condotta sulla rete esistente, in base a questa sono state progettate e realizzate analisi e opere di potenziamento tecnico focalizzate su progetti di gestione della pressione, di controllo dell'aria e rilevazione delle perdite. L'esperienza del team di Hitachi e la stretta collaborazione con le parti interessate hanno permesso di stabilire un piano di intervento che ha risolto i problemi esistenti e aumentato l'efficienza e la stabilità della rete idrica di Oliena.

(Clicca per tornare)

Acqua ed energia

L'Italia detiene il più alto tasso di prelievo idrico in Europa

(Clicca per saperne di più)

L'Italia detiene il più alto tasso di prelievo idrico in Europa a causa di una rete di tubature obsolete, che disperdono quasi la metà dell'acqua potabile convogliata. Anche le perdite della rete elettrica italiana sono, per la stessa ragione, più elevate della media europea. Per l'Italia, che deve fronteggiare molti problemi complessi e di difficile soluzione, è di vitale importanza incidere su fattori come acqua ed energia pulite e a buon mercato.

(Clicca per tornare)

Madel

Madel è un'azienda italiana che opera nel settore della pulizia della casa e della cura della persona

(Clicca per saperne di più)

Madel è un'azienda italiana che opera nel settore della pulizia della casa e della cura della persona. Il suo stabilimento, che si estende su un sito vasto e complesso, ha sede a Cotignola, in prossimità di Ravenna e della costa adriatica. Il processo lavorativo prevedeva la produzione di un elevato volume di acque reflue. Madel stava cercando delle soluzioni per ridimensionare o eliminare queste criticità, ottenendo ricadute positive sull'ambiente.

(Clicca per tornare)

Soluzioni ambientali integrate

Per risparmiare acqua ed energia Madel si è rivolta a Hitachi

(Clicca per saperne di più)

Per risparmiare acqua ed energia Madel si è rivolta a Hitachi. Grazie all'introduzione di un reattore a membrana e della tecnologia H-Vision di Hitachi, basata su cloud, si sono ottenuti un drastico abbattimento degli inquinanti, una riduzione dei volumi di acque reflue e un taglio dei consumi energetici. La soluzione consente a Madel di lavorare per conseguire obiettivi di sostenibilità, utili anche all'intero Paese.

(Clicca per tornare)

Stena Line

Stena Line è uno dei maggiori operatori di traghetti in Europa

(Clicca per saperne di più)

Stena Line è uno dei maggiori operatori di traghetti in Europa e aspira a diventare la prima società, a livello mondiale, ad applicare le tecnologie cognitive alla navigazione. L'azienda si è posta vari obiettivi nel campo della sostenibilità: uno di questi prevede di ridurre ogni anno il consumo di carburante del 2,5% per miglio nautico. Stena Line ha chiesto a Hitachi di individuare soluzioni software in grado di incrementare l'efficienza operativa, che aumentino, cioè, la sicurezza e aiutino a ridurre il consumo di carburante e le emissioni delle navi. Hitachi è riuscita, applicando tecnologie basate sull'IA, a identificare i principali fattori alla base degli elevati consumi di carburante, e a suggerire come aumentare l'efficienza e la sostenibilità ambientale dell'attività.

(Clicca per tornare)

Uso efficiente del carburante

Solitamente, per tracciare le rotte, sulle navi si ricorre all'archivio delle rotte passate

(Clicca per saperne di più)

Solitamente, per tracciare le rotte, sulle navi si ricorre all'archivio delle rotte passate, a cui si affiancano le conoscenze dei comandanti. Tali rotte, però, non sempre sono le più efficienti dal punto di vista dei consumi. Numerosi fattori, quali, ad esempio, le condizioni del vento, la profondità dell'acqua e le correnti marine, sono in costante evoluzione ed esercitano sulla nave un effetto difficilmente prevedibile. I comandanti più esperti di Stena Line, che hanno trascorso tutta una vita sul mare, sanno per istinto come trovare la rotta migliore. L'azienda, però, non può permettersi di dedicare 25 anni all'addestramento di ogni nuovo comandante. Quello che le occorreva era un metodo nuovo ed efficiente per trasmettere quell'esperienza e quelle conoscenze alle nuove generazioni di marinai.

(Clicca per tornare)

L'assistenza dell'IA

Nel settembre 2018 Stena Line ha introdotto l'assistenza dell'IA sul suo primo natante

(Clicca per saperne di più)

Nel settembre 2018 Stena Line ha introdotto l'assistenza dell'IA sul suo primo natante, la Stena Scandinavica, su cui questa tecnologia è ora pienamente implementata. Il modello, basato sull'IA, simula dapprima diversi scenari differenti, dopodiché indica la rotta ottimale e il setup delle prestazioni che garantiscono un uso efficiente del carburante. Con l'ausilio dell'IA il comandante e gli altri ufficiali di bordo possono prendere in considerazione numerose variabili, come le correnti marine, le condizioni meteo, la profondità del fondale e la velocità di spostamento nell'acqua, combinandole in vario modo, cosa che non sarebbe possibile fare manualmente. L'AI ricalcola in tempo reale e fornisce continuamente all'equipaggio le indicazioni necessarie a mantenere la nave sulla rotta ottimale. Gli ufficiali possono a loro volta fornire informazioni all'IA, in modo che possa apprendere dalle esperienze precedenti, quindi anche Stena Line contribuisce allo sviluppo e alla messa a punto della tecnologia. Sotto questo aspetto il progetto di Hitachi e Stena Line si può definire una creazione congiunta.

(Clicca per tornare)

Aruba S.p.A

Aruba S.p.A. è la prima società in Italia per i servizi IT di data center, web hosting, e-mail, PEC e registrazione domini.

(Clicca per saperne di più)

Aruba S.p.A. è la prima società in Italia per i servizi IT di data center, web hosting, e-mail, PEC e registrazione domini. È attiva in tutta Europa e con i suoi data center gestisce oltre 2 milioni di domini, 7 milioni di caselle email, raggiungendo circa 5 milioni di clienti. Tutti i data center di Aruba utilizzano energia da fonti rinnovabili al 100%.

(Clicca per tornare)

I data center

Aruba S.p.A. voleva creare il più grande campus di data center d'Italia

(Clicca per saperne di più)

Aruba S.p.A. voleva creare il più grande campus di data center d'Italia, in grado di superare le massime performance presenti sul mercato sotto il profilo di affidabilità e prestazioni, ottimizzando al contempo l'uso delle energie rinnovabili e dello spazio.

(Clicca per tornare)

La diga del bacino idroelettrico

Per produrre l'elettricità necessaria al funzionamento del centro, Aruba S.p.A. utilizzava un invaso idroelettrico già esistente

(Clicca per saperne di più)

Per produrre l'elettricità necessaria al funzionamento del centro, Aruba S.p.A. utilizzava un invaso idroelettrico già esistente, creato da una diga, e un nuovo impianto fotovoltaico. L'azienda si è rivolta a FIAMM Energy Technology del gruppo Hitachi per cercare una soluzione salvaspazio che consentisse di immagazzinare l'energia prodotta con queste fonti rinnovabili. I blocchi di batterie FLB di FIAMM Energy Technology, che garantiscono lunghi tempi di stoccaggio e non richiedono interventi di manutenzione, possono essere installati in armadi o su scaffali per costituire batterie compatte dalla struttura modulare, che offrono da un lato l'ottimizzazione degli spazi, e dall'altro la possibilità di agevoli ampliamenti in futuro.

(Clicca per tornare)

Le Isole Scilly

Le isole Scilly sono remote e isolate, si trovano circa 45 chilometri al largo del Regno Unito

(Clicca per saperne di più)

Le isole Scilly sono remote e isolate, si trovano circa 45 chilometri al largo del Regno Unito e ospitano 2.200 abitanti, che ricevono l'energia elettrica da un unico cavo proveniente dalla terraferma britannica. Rappresentano uno degli ecosistemi e dei paesaggi più protetti della nazione.

(Clicca per tornare)

Emissioni di Carbonio

L'arcipelago ha sempre prodotto alte emissioni di carbonio

(Clicca per saperne di più)

L'arcipelago ha sempre prodotto alte emissioni di carbonio, classificandosi ai primi posti per la povertà energetica a causa della totale dipendenza dall'importazione di corrente elettrica e combustibili fossili, come il gasolio.

(Clicca per tornare)

La Partnership

Nel 2015 è stata inaugurata una partnership fra tutte le isole

(Clicca per saperne di più)

Nel 2015 è stata inaugurata una partnership fra tutte le isole per mettere in campo una serie di progetti interconnessi, con l'obiettivo di ridurre le bollette elettriche del 40%, produrre il 40% del fabbisogno energetico da fonti rinnovabili e portare al 40% i veicoli elettrici o a basse emissioni di CO2 entro il 2025. Questa collaborazione ha coinvolto Hitachi, il Council of the Isles of Scilly, il Ducato di Cornovaglia, l'isola di Tresco e la Islands' Partnership nel comune intento di accompagnare i cittadini e le attività commerciali verso un'economia con una minore impronta di carbonio.

(Clicca per tornare)

Video

Copenhagen Metro Driverless

Risanare la rete idrica a Oliena

Smart Energy per le Isole Scilly

Capitan AI: il futuro della navigazione navale

Stoccaggio delle energie rinnovabili

Madel: leader nella produzione sostenibile

Hotspot precedente

Comunicazione

La Collaborazione

Copenaghen

Un Progetto Innovativo

La Soluzione del Gruppo

Una Sorgente Naturale

Le isole Scilly

Emissioni di Carbonio

La Partnership

Acqua ed energia

Madel

Soluzioni ambientali integrate

Stena Line

Uso efficiente del carburante

L'assistenza dell'IA

Aruba S.p.A

I data center

La diga del bacino idroelettrico

Contattaci
Casi studio
Casi studio
Casi studio
Casi studio
Casi studio
Casi studio
Scopri di più

Facciamo del bene alla collettività offrendo trasporti più veloci, comodi e accessibili

Scopri di più

Facciamo del bene alla cittadinanza rendendo le infrastrutture più efficienti e sostenibili

Scopri di più

La nostra tecnologia intelligente fa del bene all'ambiente generando un'energia pulita e alla portata di tutti

Scopri di più

Diamo un impulso positivo nel settore dei trasporti e della logistica supportando i nostri clienti nello sviluppo di soluzioni di IA

Scopri di più

La nostra tecnologia nel settore energetico dà un impulso positivo all'ambiente a supporto delle fonti di energia sostenibile

Scopri di più

Diamo un impulso positivo in ambito produttivo ottimizzando gli stabilimenti per aumentarne l'efficienza

Scopri di più

Altri video:

Cosa può fare Hitachi per il vostro business?
Contattaci
Scopri di più

Facciamo del bene alla collettività offrendo trasporti più veloci, comodi e accessibili

Facciamo del bene alla cittadinanza rendendo le infrastrutture più efficienti e sostenibili

La nostra tecnologia intelligente fa del bene all'ambiente generando un'energia pulita e alla portata di tutti

Diamo un impulso positivo nel settore dei trasporti e della logistica supportando i nostri clienti nello sviluppo di soluzioni di IA

La nostra tecnologia nel settore energetico dà un impulso positivo all'ambiente a supporto delle fonti di energia sostenibile

Diamo un impulso positivo in ambito produttivo ottimizzando gli stabilimenti per aumentarne l'efficienza

MOBILITÀ

INDUSTRIA

IT